NICHEL SOLFATO.

Il nichel solfato è uno dei più comuni metalli presenti nell’ambiente:

DOVE SI TROVA:

  • In molti metalli e laminati in metallo, quali utensili per la cuicna, forbici.
  • Accessori di abbigliamento: gioielli, orologi, fibbie, chiavi, accendini, cerniere, fermagli, montature in metallo per occhiali, orecchini, bracciali, spille…..
  • Protesi ortopediche e odontoiatriche .
  • Detersivi, coloranti e arriccianti per ciglia  e capelli,
  • Monete, in leghe d’argento e altri metalli, oro bianco.
  • Insetticidi e fungicidi.
  • Cera da scarpe, mordezzanti tessili e ceramiche, in oli e vernici ad acqua.
  • Coloranti per oggetti di vetro, stoviglie di terracotta e porcellane.
  • Nei liquidi e mastici per macchine duplicatrici.
  • Alimenti in scatola.COME EVITARLO/ALTERNATIVE DISPONIBILI:
  • Usare abiti senza cerniere metalliche e/o fermagli ecc.
  • Usare forbici, utensili da cucina, pettini o altri oggetti in metallo con manico di plastica o di legno.
  • Non usare orecchini che non siano dichiaratamente nichel-free.
  • Oggetti metallici che siano da evitare al contatto quali orologi, chiavi, ecc, dovrebbero essere rivestiti con diversi starti di smalto per unghie o lacca per capelli, oppure ricoperti con materiale plastico.
  • In caso di particolare sensibilità, consigliare l’uso di utensili da cucina in alluminio, teflon o smalto (ad eccezione delle pentole blu o verde). ed evitare cibi con alto contenuto di nichel.

ALIMENTI CON ALTO OCNTENUTO DI NICHEL:

  • Aringhe, ostriche e crostacei.
  • Asparagi, fagioli, funghi,
  • cipolle, granoturco, spinaci, pomodori, piselli,  pere, cavoli, cavolini di bruxelles
  • Noccioline, uva passa, rabarbaro.
  • Farina di mais e integrale,
  • Thè, cacao e cioccolato.
  • Lievito artificiale in polvere.
  • Tutti i cibi in scatola o cibi cotti in pentolame contenente nichel.

BAALBECK - LIBANO.

L’ingestione di nichel può provocare recidiva e cronicizzazione di una dermatite allergica da contatto preesistente: è quindi necessaria una dieta a basso contenuto di nichel.

DIETA A BASSO CONTENUTO DI NICHEL:

ALIEMENTI CONCESSI:

  1. Tutte le carni.
  2. Pesce (tranne le aringhe).
  3. Latte e derivati (burro, formaggi e yogurt).
  4. 1 patata al girono.

PICCOLE QUANTITA’ DI:

  1. Cavolofiori, cavoli, carote, cetrioli, lattuga, frutta fresca (eccetto le pere), marmellata.
  2. Vino e birra.
  3. Olio di oliva e margarina.

CLICCARE IL LINK SOTTO.

ELENCO SOSTANZE CHIMICHE.

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: